Murabilia 2021 - Comunicato stampa A.Di.P.A.

Lucca 26/08/2021

Murabilia, mostra mercato del giardinaggio di qualità, dopo un anno di pausa, riparte nella cornice unica offerta dalla città di Lucca e dalle Mura Storiche di epoca medioevale, ancora integre, che racchiudono il centro della città. E’ proprio sui Bastioni San Regolo e La libertà che da venerdì 3 a domenica 5 sarà possibile vedere e acquistare le proposte dei migliori vivaisti italiani affiancati da colleghi stranieri conosciuto nel mondo come Michel Lumen – Lumen Plantes Vivaces Creysse – Bergerac (Francia) – Vivaio specializzato in erbacee perenni rustiche, felci, graminacee, Sempervivum, detiene la collezione nazionale francese del genere Miscanthus. E’ un’occasione unica per chi vuole ravvivare i propri spazi verdi o soltanto ammirare un mondo fatto di bellezza e colore negli spazi degli oltre ottanta vivaisti presenti.

Ai soci A.Di.P.A. segnaliamo in particolare la collezione di crisantemi, circa cinquanta varietà, presentate da Floricoltura Graziella, una vera e propria vetrina su un genere di piante erbacce da giradino di uso comune ma che resta fra i meno conosciuti, la collezione di antiche uve provenienti dai territori del Ducato di Parma, Piacenza e Guastalla, prossime all’estinzione e salvate dal progetto Rural, qui proposte da Carboni Mauro agronomo di Equa srl, presentate appese per apprezzare la forma del grappolo, una tavola di pomodori di varietà non commerciali, e le lenticchie d’acqua per le implicazioni che avranno nell’agricoltura del futuro per la produzione di biomassa, mangimi e nutrizione umana.

Fra le anticipazioni che possono interessare il pubblico più esigente vi segnaliamo:

  • Tibouchina lepidota, di origine andina, è caratterizzata da foglie coriacee e da fiori che aprono viola carico per diventare più scuri con il passare dei giorni. Proposta da Guido Agnelli del Vivaio Meriana, conosciuto e apprezzato per le piante esotiche ed insolite, molte delle quali non si fatica a definire uniche nel panorama nazionale, che riporta dai suoi viaggi in sud America e Asia,
  • Citrus 'Bizzarria', raro agrume con caratteristiche genetiche riconducibili all’arancio amaro che può portare frutti dell’arancio amaro, del limone cedrato, o con caratteristiche intermedie divise in modo irregolare nella stessa unità originando forme e disegni irregolari, proposto dal Vivaio Sonnoli,
  • La collezione boungavillee nello spazio espositivo di Tamoflor. La parete colorata formata dalle piante n fiore è sempre un punto focale di grande richiamo e potrete trovare la varietà giusta che fa per voi, non solo in base al colore e alla dimensione, ma anche alla resistenza al freddo,
  • una selezione di Echinodorus, testati dal vivaio Area Palustre, capaci di resistere in laghetto tutto l’anno senza bisogno di essere ritirate. Si tratta di piante originarie del Sud America dalle grandi foglie lanceolate o cuoriformi secondo la specie, con aspetto lussureggiante e tropicaleggiante, dalla fioritura bianca,
  • la Camelia ‘Pia Pera’ dedicata alla nota scrittrice e giornalista lucchese che tanto ha dato al mondo del giardinaggio creata da Rhododendron, noto vivaio toscano di rododendri, camelie e altre piante acidofile, di Andrea Antongiovanni, dove potrete ammirare anche una ricca selezione di Rhododendron Vireya, ibridi e specie, caratterizzati dalla capacità di fiorire per molti mesi l’anno,
  • Evodia è una pianta arborea a fioritura tardiva, bianca e organizzata in piccole ombrelle, ricca e con un alto contenuto in polline, capace di attirare gli insetti pronubi. Simile al faggio, ma di crescita più veloce è una delle piante del Vivaio Il Sorbo, che si segnala per la proposta di piante “amiche delle api” così che ognuno di noi possa fare concretamente qualcosa per aiutare a risolvere questa emergenza
  • Gli arbusti e le piante arboree di Piante Biagini come Cornus kousa ‘Milky Way’ dai frutti color rosa intenso e squillante, decorativi ed eduli, Physocarpus ‘Dart’s Gold’, arbusto a foglia decidua color giallo vivo, resistente al secco e facile da coltivare, e il ‘Marrone di Marradi’ una delle varietà di castagno più apprezzate al mondo con frutti dalla buccia sottile e dalla polpa zuccherina.
  • Pur non trattandosi di piante non va dimenticata La Bottega di Betti, gioiello di creatività e artigianalità, capace di proporre idee sempre nuove e reinventare i suoi classici nidi che non finiscono di stupirci e che molti utilizzano al di là della loro funzione reale come decoro di classe.

Chiuderà la manifestazione lo show cooking di Claudio Menconi, conosciuto da tutti per le sue sculture vegetali fatte di frutta, verdura e fantasia. Nei giorni della mostra sarà possibile visitare gratuitamente l’Orto Botanico di Lucca, fondato nel 1820 da Maria Luisa Borbone, un giardino incastonato dentro le mura, ad un passo da chiese e palazzi storici, vero e proprio viaggio nel mondo attraverso gli alberi e le piante provenienti da ogni angolo del pianeta. Murabilia propone, come ogni anno, una mostra dedicata alle orchidee, specie botaniche e ibridi provenienti da collezioni italiane, veri e propri gioielli di ricercatezza che non è possibile incontrare altrove, e Botalia mostra dedicata all’illustrazione botanica.

I biglietti possono essere fatti on line da Murabilia 2021, ma anche in loco, e per accedere alla manifestazione, secondo il rispetto delle norme vigenti, è richiesto il green pass.

 

Citrus "Bizzarria"

 

Crisantemi, vivaio Floricoltura Graziella

Echinodorus, vivaio Area Palustre

Tibouchina lepidota

Evodia

Evodia: originaria delle regioni più ad est della Cina e della Corea e si presenta con caratteristiche simili al nostro comune faggio ma con una crescita molto più veloce, raggiunge in pochi anni 10/12 metri di altezza con il tronco di 25/30, caducifoglia. E ‘la fioritura che rende unica e molto importante questa pianta, i piccoli fiori riuniti come da formare un piccolo ombrellino emanano un intenso profumo mellifluo che richiamano l’attenzione delle api. Per il periodo di fioritura tardiva in ottobre, per la sua durata e l’alto contenuto di polline dei suoi fiori, lo rendono una pianta essenziale per gli apicoltori.

 

 

 

Read more...